Denon AVR 4308

Questo prodotto non è più disponibile.

Categorie: ,

Caratteristiche :

 

  • Sintoamplificatore multicanale per applicazioni A/V. 140Wx7su 8ohm,

  • Dolby True HD e DTS HD Master, AC-3, Digital EX, Dolby Pro Logic IIx, DTS, DTS ES, DTS96/24, HDCD.

  • Nuovo DDSC-HD.

  • Doppio DSP 32-bit a virgola mob.

  • Advanced AL24 Multi tutti i canali.

  • Conv. D/A audio a 24 bit/192 kHz.

  • Conv. up/down su Comp e up su HDMI scaling fino a 1080p.

  • Denon Link 3.

  • Auto Setup e Auto Room EQ con mic. Audyssey in dot. e MultiEQ XT Audyssey.

  • 4 in e 2 uscite HDMI 1.3a, 36bit Deep Color, spazio colore xvYCC.

  • Funz. Restorer audio compresso.

  • 2 USB con dec. MP3, WMA lossless, AAC e FLAC.

  • Internet Radio (WMA, MP3).

  • 1 Ethernet.

  • Denon Home Network.

  • Wi-Fi IEEE 802.11 b/g.

  • In Dock Control per coll. basi ASD per iPod (opzionale) con completo contr. con telec. sintoampli.

  • In video: 7 S-Video, 7 composito e 3 component.

  • Uscite video: 3 S-Video, 3 composito e 2 component.

  • In 7.1.

  • Pre Out per tutti i canali.

  • Sint. AM/FM/DAB.

  • 2 telecomandi.

  • Multi-Zone in 2 stanze secondarie con funz. di ass. degli stadi di pot. surr back.

  • RS-232.

  • Nuova interfaccia grafica a icone GUI.

  • Finitura in nero o silver.

  • 19 Kg

 

Info dal web :

https://audiogamma.it/caricamenti/pdf_link/AVR-4308%20Inglese%20-%20Set07.pdf

https://www.audiogamma.it/notizia/nuovo-sintoamplificatore-avr-4308/1/488.html

http://www.gammadelta.it/articolo.php?codriv=14&codart=3

Diretta evoluzione dell’AVR4306 acclamato da pubblico e critica come il migliore e più completo apparecchio in commercio nella sua classe di appartenenza, questo AVR-4308, pur perseguendo le tracce del suo predecessore, ne amplia notevolmente le funzionalità e le possibilità operative, rendendo la macchina una vera e propria centrale multimediale audio/video con piena connettività di Rete, sia via cavo che wireless.

Avete letto bene, l’ultimo tenue baluardo, l’unica barriera rimasta tra audio/video e multimedialità è finalmente abbattuta. L’anello di congiunzione, il trait d’union, tra tutti i possibili contenuti in Rete e/o quelli sul classico supporto fisico CD o DVD è finalmente tra noi, e si chiama Denon AVR-4308. Se il suo predecessore poteva già fregiarsi di molte caratteristiche multimediali, questo nuovo AVR-4308 ‘è’ la multimedialità fatta sintoamplificatore.
è l’apparecchio che abbatte ogni barriera, e rende possibile ogni cosa. Come fa? Semplicemente possedendo qualsiasi tipo di ingresso e interfaccia possibile per collegarsi sia al mondo ‘tradizionale’ audio/video che a quello informatico in senso stretto.
Quindi Ethernet, Wi-Fi, USB, con possibilità di montare dischi HDD e collegarsi con più di 7000 stazioni Internet radio (MP3/WMA) e dall’altra una pletora impressionante di ingressi sia audio che video tradizionali. Ma questa è ‘solo’ una ridottissima parte di ciò che offre il Denon AVR-4308; già, esso è ‘anche’ – ma forse prima di tutto – un sintoamplificatore di ultima generazione, del più grosso marchio al mondo che fabbrica questi piccoli – si fa per dire – grandi gioielli.

Top di gamma
L’AVR-4308 è il nuovo sintoamplificatore top di gamma della Denon, che ricordiamo essere uno tra i maggiori costruttori al mondo non solo per questo tipo di elettroniche, ma anche di DVD player, di sistemi Hi-Fi, All-in-one, e ultimamente di cuffie prestigiose, tra le quali è impossibile non menzionare la splendida AH-C5000 con padiglioni in legno. Insomma un novero di prodotti tecnologici di elevatissimo livello e tutti estremamente apprezzati dal pubblico. Dove Denon detta maggiormente legge, però, è proprio nel segmento dei sintoamplificatori e degli amplificatori audio/video e le realizzazioni che portano la sua firma fanno letteralmente da traino a tutto il mercato, il quale affannosamente si adatta, sempre successivamente, alle numerose migliorie introdotte dal colosso generazione dopo generazione.
è stato il caso, tanto per citare una funzionalità, del sistema di set-up automatico tramite microfono, adesso introdotto anche nei modelli economici, e che Denon per prima ha proposto nelle sue macchine. Oramai è scelta obbligata di un qualsiasi apparecchio di questo tipo.
Ma questo AVR-4308, più del suo predecessore AVR-4306, è destinato a lasciare un segno indelebile nella storia evolutiva di questo tipo di apparecchi, vediamo perchè.

Centrale multimediale
Esso infatti è in grado letteralmente di divenire, come dicevamo, la centrale multimediale dell’intero appartamento, potendosi non solo interfacciare con ogni tipo di segnale oggi presente in casa, ma essendo anche dotato di funzioni evolute multi-room addirittura con doppio telecomando fornito a corredo. Due porte USB in grado di montare un player multimediale o un HDD, interfaccia Ethernet, Wi-Fi, internet radio (con più di 7000 stazioni) con una compatibilità verso qualsiasi tipo di file, e quindi MP3, WMA, WAV, FLAC, AAC, WMA Losless. La macchina è totalmente controllabile via Web anche da remoto, semplicemente tramite un browser Internet o per mezzo di una nuova e splendida GUI (Graphical User Interface) con sistema di aiuto a video, ed è dotata – lo accennavamo – della possibilità di gestire una seconda zona multi-room con telecomando fornito a corredo. A proposito, poi, delle sue capacità in quanto ‘sintoamplificatore’ vero e proprio, ebbene l’AVR-4308 è in grado grazie alle interfacce HDMI 1.3 di gestire sia il video che l’audio in HD ed è dotato di convertitori Dolby True HD e DTS HD Master coadiuvati da chip D/A a 192kHz/24-bit. Tre gli ingressi per due uscite HDMI 1.3 che possono essere convogliate a un plasma/LCD e a un proiettore e che si abilitano automaticamente quando sentono la presenza del display funzionante (anche simultaneo). L’up-scaling del segnale video è fino a 1080p, ed è assicurata dall’ottimo chipset Faroudja; incredibile, poi, il comparto video analogico, con tre ingressi Component, e addirittura 7 SVideo e composito.
Oltre agli input audio digitali via HDMI 1.3, è possibile cablare all’AVR-4308 numerosi sorgenti digitali, e in particolare quattro su attacco ottico e tre su coassiale, ed è possibile invece prelevare il segnale digitale in uscita solo da due ottici. Numerosi gli ingressi audio analogici presenti, tra cui un ottimo Phono dove poter collegare il giradischi, e per le uscite sono presenti le 7.1 preamplificate da collegare a eventuali sezioni finali esterne.
La potenza di uscita è di ben 140WX7, con la possibilità di assegnare due sezioni finali alla seconda zona multi-room o alla bi-amplificazione passiva dei canali anteriori L e R per le massime prestazioni in stereofonia.
A proposito di prestazioni, il tools di taratura automatico è assicurato da un nuovo microfono e dagli algoritmi Audissey Multi EQ XT, estremamente più potenti dei precedenti. Ultima chicca tra le più importanti (per l’AVR-4308 ce ne sarebbe da parlare per un numero di pagine incompatibile con qualsiasi pubblicazione) la presenza di un tuner DAB che si affianca a quello RDS già normalmente dotazione di qualsiasi apparecchio di questo tipo.

Tutto sotto telecomando
Una prova di utilizzo e ascolto un po’ diversa dalle altre. L’AVR-4308, infatti, oltre a essere un incredibile sintoamplificatore ‘classico’ è anche un media-player molto potente e versatile. Con esso è possibile ascoltare qualsiasi brano presente su HDD in Rete o USB, e in qualsiasi compressione, come anche le radio Web. E permette infine di sonorizzare, con le funzioni multi-room, una qualsiasi altra stanza dell’appartamento. Tutto con questo mezzo è prima di tutto semplice; potremmo definirlo ‘a portata di clic’ per quanto questa definizione possa sembrare abusata, ma davvero con lo splendido telecomando OLED e il display o la grafica GUI si salta da una funzione all’altra come se nulla fosse, e il tutto appare molto intuitivo. Dai contenuti in Rete, al film in HD, alla normale fruizione con la musica, questo ‘gigante buono’ permette ogni cosa senza dover più di tanto impazzire, e con una qualità molto elevata.

Conclusioni
Questo AVR-4308 sancisce un nuovo standard per i sintoamplificatori alto di gamma. Dotato di funzioni multimediali a 360&grad;, è in grado di leggere e riprodurre qualsiasi file multimediale, come di essere un impeccabile e potentissimo sintoamplificatore audio/video con interfacce HDMI 1.3 e decodificatori audio HD.
Insomma una macchina definitiva per chi è alla ricerca dell’assoluto. Un assouto che, tra l’altro, non solo cavalca il presente ma anche il futuro almeno prossimo, vista la incredibile dotazione in fatto di multimedialità.

L’intervista
Achim Schulz

Achim Schulz è il Marketing Comunication Manager di Denon Europa, ed è probabilmente uno tra i più “attivi” anche nella progettazione e implementazione dei prodotti sul mercato. Abbiamo pensato di intervistare proprio lui, visto che è tra i dirigenti a noi più vicini e tra i maggiormente influenti. Nessuno meglio di lui poteva darci le risposte più interessanti ed esaurienti da pubblicare sul nostro periodico.

Gammadelta: Qual è l’ingrediente ‘segreto’ del successo di Denon? Come fate ad anticipare sempre le tendenze del mercato nel mondo?
Achim Schulz: La nostra filosofia è il “potere dell’integrazione”. Questo significa gestire con passione sia l’esperienza che abbiamo maturato negli anni sia le nuove tecnologie. Evidentemente gli appassionati stanno rivolgendo maggiormente il loro interesse verso il download dei contenuti piuttosto che verso il classico acquisto dei CD e DVD, quindi abbiamo riconsiderato l’attuale ruolo e significato dei sistemi di Home Entertainment. I nostri ultimi prodotti riflettono tale cambiamento e continueremo il nostro sviluppo in questa direzione.
Gammadelta: Il modello AVR-4308 è un ricevitore multimediale, un concetto diverso rispetto al ‘normale’ ricevitore e già in parte intrapresa con AVR-4306.
Perchè questa scelta?
Anche i sintoamplificatori più economici diventeranno multimediali?
Achim Schulz: AVR-4308 è progettato per essere il centro di un sistema di Home Entertainment. Attualmente, AVR-4308 è molto più che un ricevitore multimediale avanzato. Per migliorare ulteriormente la qualità del suono abbiamo completamente riprogettato, e con molto successo, il modello AVR-4308 rispetto ad AVR-4306. Abbiamo usato nuovi componenti e aggiunto un circuito stampato tipo PC a sei strati per avere un percorso del segnale più breve. Il risultato è una riproduzione del suono estremamente realistica. Avevamo iniziato ad aggiungere funzioni di network a un AVR Denon già due anni fa con AVR-4306. Il modello AVR-4308 continua questa filosofia migliorandola sensibilmente. Da una parte con l’ultima tecnologia Wi-Fi, dall’altra affinando il collegamento al network. Formati musicali senza perdita di dati che l’AVR4308 è in grado di suonare, come FLAC e WMA LOSSLESS, potranno convincere anche gli audiofili più scettici. Per offrire al cliente un facile accesso all’archivio musicale registrato sul PC e anche alle diverse funzioni di aggiornamento, abbiamo sviluppato una nuova e avanzata interfaccia grafica molto semplice da utilizzare. AVR-4308 è poi equipaggiato per supportare l’HDMI 1.3a e gli ultimi formati musicali HD, come DTS-HD Master Audio e Dolby True HD. Se i modelli più economici saranno multimediali per adesso non lo so, ma non nell’immediato futuro. Denon non accetta compromessi in termini di qualità del suono e il costo dei circuiti di network è abbastanza elevato, Per l’accesso al network da parte dei modelli più bassi di AVR, abbiamo sviluppato un tipo di network aggiuntivo. Si tratta di una docking station per iPod con prestazioni di audio streaming e accesso alle stazioni radio Internet.
Gammadelta: Ci sarà un nuovo ricevitore con HDD incluso? Qual è la nuova tendenza per questo tipo di prodotto?
Achim Schulz: Noi riteniamo che un PC con una grande capacità di disco fisso sia la cosa migliore in assoluto per i contenuti multimediali. Il cliente può anche utilizzare un PC o un MAC portatili per il caricamento del brani. Sto giusto pensando a iTunes di Apple, che costituisce il database per il proprio archivio musicale completo. Ma il PC o MAC non offrono qualità audio e video soddisfacenti. Quindi è logico lasciare l’aspetto della memoria dei contenuti multimediali ai computer, e per noi di Denon concentrarci su funzioni e circuiti avanzati che offrano al cliente una qualità audio e video superba.
Gammadelta: Ci saranno alcuni prodotti Denon esclusivamente multimediali?
Achim Schulz: La differenza fra Audio/Video puro e un prodotto multimediale è per certi aspetti molto sottile. I due mondi procedono insieme, di pari passo. Un altro esempio di questa tendenza sarà una nuova e versatile docking station per iPod Denon, a cui ho accennato anche prima, e che funzionerà anche come audio streaming client e Internet radio client. Essa può essere usata sia con qualsiasi sistema Hi-Fi/AV che con altoparlanti attivi. Funziona quindi come client multimediale, e offrirà la performance audio/video a cui Denon ha da sempre abituato i suoi clienti.
Gammadelta: Quale sarà il futuro del settore A/V secondo il punto di vista di Denon?
Achim Schulz: Prima di tutto vorrei sottolineare che la riproduzione di musica e video esattamente come la intende il creatore dei contenuti è fondamentale per Denon. Questa prerogativa rimarrà nel tempo. Ma il ruolo dei principali sistemi A/V cambierà drammaticamente. Connettività ai network e ai sistemi di custom installation diventeranno molto importanti. Perchè il contenuto accessibile online è enorme, se comparato ai dischi CD e DVD, e l’interfaccia utente per esplorare l’archivio multimediale è un punto chiave fondamentale su cui lavoreremo.
Gammadelta: Sappiamo che è ancora un segreto. Ma puoi darci qualche anteprima su quale sarà lo standard HD che Denon sceglierà?
Achim Schulz: Il nostro obiettivo è offrire ai clienti il meglio in termini di audio/video da qualsiasi sorgente e contenuto multimediale. Poichè esistono due formati di dischi HD concorrenti, in questo momento il player perfetto, per quanto ci riguarda, è quello in grado di riprodurre tutti i formati.
Poichè ci sono molte difficoltà e limiti tecnici attualmente non siamo in grado di introdurre un player HD, e per ora non abbiamo definitivamente scelto il formato HD-DVD o Blu-Ray, anche se ci stiamo orientando verso quest’ultimo. Introdurremo il nostro primo player in HD, in versione non commercializzabile, alla fiera IFA di Berlino che inizierà a settembre. Restate sintonizzati!

 

Si prega di inserire una URL valida
Prodotti correlati
Richiedi informazioni sui tempi di consegna per questo prodotto
Trade up: Advance Paris A10 Classic -> Advance Paris A12 Classic
Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Richiedi informazioni sui tempi di consegna per questo prodotto

Trade up: McIntosh MA252 -> McIntosh MA352

Richiedi informazioni sui tempi di consegna per questo prodotto
Denon AVR 4308